Archivi del mese: dicembre 2019

Emilia e Romagna (Gallia Cispadana)

Regio VIII Aemilia, che includeva l’antico territorio cispadano della Gallia Cisalpina, oggi corrispondente alla regione emiliano-romagnola (o meglio ancora lombarda cispadana). Il toponimo Emilia deriva dal nome di Marco Emilio Lepido, politico e comandante militare della Repubblica romana, a cui … Continua a leggere

Pubblicato in Italia, Nord | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

L’Etruria/Tuscia

Regio VII Etruria, comprendente Toscana e Lazio settentrionale (Tuscia), Umbria a ovest del Tevere, brandelli di Liguria a sud del Magra. Quest’area fu la culla della civilizzazione etrusca, originale prodotto culturale indigeno dell’Italia antica. Popoli antichi L’epicentro della culla della … Continua a leggere

Pubblicato in Centro, Italia | Contrassegnato , , , , | 4 commenti

Umbria e Ager Gallicus

Regio VI Umbria (et Ager Gallicus), territorio augusteo che comprendeva due distinte aree: l’Umbria ad est del Tevere (Terni, Narni, Spoleto, Foligno, Assisi, Gubbio e Città di Castello) e l’Ager Gallicus Picenus (territorio delle odierne Marche a nord del fiume … Continua a leggere

Pubblicato in Centro, Italia, Nord | Contrassegnato , , , , | 34 commenti

Paolo Sizzi a “Piazzapulita”

Quella che sta per concludersi è stata una settimana impegnativa, per il sottoscritto, essendo passato per ben tre interviste effettuate dai media di regime: due interviste de La Zanzara di Cruciani e Parenzo e una ad opera del programma di … Continua a leggere

Pubblicato in Notizie, Paolo Sizzi | Contrassegnato , , , , | 57 commenti

Il Piceno

Regio V Picenum, che includeva il territorio degli italici Piceni, ossia quasi tutta l’odierna Regione Marche fatta eccezione per la parte settentrionale, l’Ager Gallicus (che oggi è di transizione, gallo-marchigiana, tra Nord e Centro Italia), rientrante nella medesima regione dell’Umbria, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Centro, Italia | Contrassegnato , , , , | 2 commenti