Libertà è fare il bene del proprio popolo

Libertà non è fare ciò che più ci pare e piace, è fare il bene del popolo

La libertà si realizza quando si persegue il bene e l’interesse della collettività, di cui gli individui fanno parte, non quando facciamo ciò che più ci pare e piace, a scapito delle nostre comunità. Un individuo può per davvero divenire qualcuno nel momento in cui si realizza all’interno della propria comunità, in armonia con gli altri individui, in nome del benessere collettivo; diversamente, fare i propri comodi in barba alla comunità è anarco-individualismo, il che va a scapito di tutti e tarpa le ali al vero progresso, che per essere tale deve abbracciare i destini di ciascuno. Per questo il comunitarismo è fondamentale, soprattutto oggidì, perché promuovendo solidarietà tra simili sviluppa un forte sentimento identitario, che funge da collante, e avversa fieramente il sistema-mondo, ossia ciò che disintegra le nostre comunità, per fare il gioco del più ricco, del più potente, del più corrotto. Non dobbiamo cadere nella trappola di liberalismo e liberismo poiché la vera libertà sta nel battersi per l’auto-affermazione del proprio popolo, contro ogni stortura mondialista figlia del marciume finanziocratico.

Annunci

Informazioni su Paolo Sizzi

Lombardo, Italiano, Europeo per Sangue, Suolo, Spirito.
Questa voce è stata pubblicata in Paolo Sizzi, Stati. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...