Archivi del giorno: 2 luglio 2019

Il grigiore del conformismo dietro le oscenità arcobaleno

Quindi se uno si sente donna, pur essendo nato maschio, lo stato lo riconosce come tale. E coloro che si sentono folletti o bottiglie di vetro? Vorremo mica discriminarli! Ma come può uno stato, che si presume serio, riconoscere come … Continua a leggere

Pubblicato in Paolo Sizzi, Stati | 1 commento