L’antifascismo come schiavitù del regime mondialista

Antifa quaquaraquà, cane da guardia scemo del grande capitale

Gli antifascisti hanno il mito del “fascismo manganello del capitalismo”, ma se non vado errato il fascismo al capitalismo delle democrazie borghesi occidentali vi dichiarò guerra, mentre gli antifascisti si schieravano dalla loro parte. Non ci trovavamo mica i partigiani a fare la guerra contro gli Alleati… Quindi, soprattutto oggi, e al di là dei pochi comunisti vecchio stampo rimasti, chi predica antifascismo si mette dalla parte di liberalismo e socialdemocrazia, difendendo il sistema capitalista, con tutto ciò che ne consegue. L’antifascista ciancia tanto di “fascio servo del padrone” ma, a ben vedere, il servo del padrone è lui, essendo del tutto allineato ai dettami del mondialismo e della globalizzazione e non mettendo minimamente in discussione i pilastri della società occidentale; anzi, l’antifa ci sguazza nella temperie occidentale, facendosi araldo della vulgata arcobaleno e battendosi per annientare identità e tradizione, che sono baluardi contro lo sradicamento operato dall’Occidente atlanto-americano. Senza identità l’uomo è una marionetta, a uso e consumo del padrone, cosicché odiando l’identità, il sangue, il suolo, lo spirito, l’antifascista si rende schiavo del grande capitale, prostituta dell’imperialismo unipolare americano, stolido cane da guardia dello status quo mondialista.

Informazioni su Paolo Sizzi

Lombardo, Italiano, Europeo per Sangue, Suolo, Spirito.
Questa voce è stata pubblicata in Paolo Sizzi, Stati. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...