“Barbari” e “risorse”: un tuffo nell’ipocrisia antirazzista

E così dovremmo chiamare “barbari” i nostri padri celti e longobardi ma “risorse” gli allogeni appena sbarcati in Italia coi gommoni?

Accidenti al Basaglia, verrebbe quasi da dire: come si possono chiamare “barbari” coloro che hanno contribuito, anche in termini etno-antropologici e biologici, alla nostra storia, ma “risorse” i veri e propri allogeni che arrivano in Italia dal terzo mondo, da luoghi esotici che nulla hanno a che vedere col nostro Paese? La scuola ha una grande responsabilità in questo, poiché ha abituato le giovani (e non) generazioni a ragionare in questi termini, cedendo al politicamente corretto e spalancando moralmente le porte a quelli che, quantomeno per coerenza, dovrebbero essere chiamati novelli barbari. Gli immigrati moderni sono “risorse” per coloro che li sfruttano, a scapito dei nativi, per preti, politici, affaristi, ma per il popolo non sono altro che alieni che portano con sé tutto il loro bel bagaglio di problematiche ereditate dalle terre da cui fuggono. Facile fare la morale alla gente comune “razzista” quando si è chiusi nelle proprie belle torri d’avorio, senza subire minimamente i contraccolpi del fenomeno migratorio; prima di parlare bisognerebbe tastare con mano, sulla propria pelle, quanto davvero siano “risorse” gli immigrati, altrimenti si dà solo, ipocritamente, fiato alla bocca.

Annunci

Informazioni su Paolo Sizzi

Lombardo, Italiano, Europeo per Sangue, Suolo, Spirito.
Questa voce è stata pubblicata in Paolo Sizzi, Stati. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...