L’idiozia dell’Occidente uccide i suoi innocenti figli

La Gran Bretagna, come altri Paesi del Nord Europa, sta pagando a carissimo prezzo lo scotto non solo di secoli di imperialismo coloniale ma anche della conseguente immigrazione di massa e società multirazziale, creatasi dopo lo smantellamento del colonialismo vecchio stampo. Senza dimenticare, naturalmente, il fiancheggiamento degli Usa in Medioriente nel contesto delle guerre atlantiche, che per certi versi sono la scaturigine del terrorismo islamico, assieme all’occupazione della Palestina da parte dei sionisti. L’ultimo attentato compiuto a Manchester è dei più vili perché perpetrato contro masse di ragazzine radunate per uno di quei patetici concertini delle starlette americane, vuoti simulacri che rimbecilliscono le giovanissime generazioni con messaggi stucchevoli di pace, amore, meticciamento, relativismo e materialismo spicciolo, atto a macinare quattrini in cambio dello svuotamento spirituale dell’Occidente. E d’altro canto, se il fondamentalismo maomettano può fare i danni che fa è perché chi di dovere, se non è intento ad accogliere cani e porci, dorme e sorvola sulle “marachelle” dei nuovi “britannici” in sottana, fez, barbe nere e donne rinchiuse in scafandri di stoffa.

Fortunatamente l’Italia non versa in condizioni pessime come quelle di Francia, Uk, Usa, Paesi Bassi, Belgio, Germania, anche perché non ha alle spalle secoli di violenze e prepotenze coloniali che, presto o tardi, si ritorcono contro i figli di chi le ha perpetrate. Però anche l’italietta di Gentiloni, essendo parte del carrozzone Nato in veste di zerbini e avendo in casa un bel po’ di “fratelli migranti” e di nuovi “italiani” (e la loro garanzia sulla vita chiamata Vaticano) può correre i suoi rischi, ed è meglio non prendere alla leggera le minacce dell’Isis. L’unica ricetta per tentare di arginare questo inquietante fenomeno degli attentati in Europa è quella di rafforzare il patriottismo, il rispetto di sé stessi, la sovranità, l’identità e l’autorità del Paese e di cominciare a rimpatriare gli immigrati fermando l’immigrazione di massa, dentro cui potrebbero nascondersi esplosivi vigliacchi. Le bombe scagliate dai leccapiedi di Americani e sionisti sugli innocenti del Medioriente tornano indietro e colpiscono, in nome di una perversa logica del terrore, gli innocenti figli dell’Occidente, già di per sé vittime delle apolidi metropoli multirazziali d’Europa.

Annunci

Informazioni su Paolo Sizzi

Lombardo, Italiano, Europeo per Sangue, Suolo, Spirito.
Questa voce è stata pubblicata in Islam, Sursum crania. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...